Appunti [0] sprachwahl
nessuna annotazione
 / 
Inverno
Carinzia
ajax-loader

Bitte warten
Infos

Carinzia Occidentale

Vacanze escursionistiche nella Carinzia occidentale: un vero spasso per le vostre gambe!

Non c'è nulla di meglio di un vacanza escursionistica nella Carinzia occidentale, con la sua natura selvaggia e il parco nazionale degli Alti Tauri. Camminare finché le gambe non vi faranno male, sui prati di alta quota o inerpicandosi sul Großglockner (per i principianti: prenotate una guida!), la montagna più alta dell'Austria.

Con l'auto si può arrivare comodamente fino alla Quota Imperatore Francesco Giuseppe, percorrendo la meravigliosa strada alpina del Großglockner (una pietra miliare dell'ingegneria stradale). Da lì potrete fare splendide escursioni lungo il Pasterze: resterete a bocca aperta guardando tra le crepe bluastre del ghiacciaio. Ai piedi del Glockner troverete la pittoresca Heiligenblut e il suggestivo centro dei cercatori d'oro "Zum alten Pocher", dove potrete aumentare il vostro budget della vacanza con la lavatura dell'oro.

Valle del Möll, valle superiore della Drava, valle del Lieser, valle del Malta, Gitschtal, valle del Lesach. Vi trovate nel paese delle valli, incorniciate da splendide montagne da esplorare. La valle del Lesach è stata premiata come valle più incontaminata d'Europa. Le contadine preparano il pane in casa e organizzano ogni anno una grande sagra del pane, conosciuta e apprezzata anche nel lontano Giappone. Percorrendo la splendida strada alpina Maltahochalmstraße (cascate e tunnel naturali) si raggiunge lo sbarramento di Kölnbrein, la diga più alta dell'Austria. I più coraggiosi potranno osservare il vertiginoso strapiombo dall'Airwalk, una piattaforma panoramica in vetro.

Il lago Weißensee è situato a quasi 1.000 m di altitudine. In estate le sue acque sono abbastanza calde da permettere la balneazione. Le montagne che lo incorniciano sono il luogo ideale per una vacanza escursionistica. D'inverno il lago si trasforma in una pistaper gli amanti del pattinaggio su ghiaccio, i quali potranno attraversarlo a tutta velocità!

Lo sport e le escursioni stimolano l'appetito: la Carinzia occidentale vanta una gustosa offerta gastronomica. Ne sono un esempio le tipiche frittate locali o il piatto tradizionale dei boscaioli: speck, formaggio e uova in padella. Specialità come queste sono ancor più buone se preparate con il formaggio di malga Gailtaler Almkäse e il Gailtaler Speck, entrambe denominazioni protette dall'Unione Europea! Merita un assaggio anche la Plenten, polenta locale con farina di mais e tanto burro fuso. In questa regione si tengono vere e proprie feste dedicate a questi piatti: la sagra dello speck, della polenta e del pane. Durante una vacanza escursionistica sui nostri monti, non soffrirete di certo la fame!